Dinamica: La legge di azione e reazione

Forze esterne e interne

Le forze che agiscono tra i corpi che fanno parte di un sistema si dicono forze interne e sono a due a due uguali e contrarie, perché sono coppie di azione-reazione. Esse agiscono sui singoli corpi, ma, se si prende in considerazione l'intero sistema, la loro risultante è nulla: le forze interne possono accelerare i singoli corpi, ma non l'intero sistema.

Le forze dovute all'ambiente esterno (cioè a corpi dell'ambiente) si dicono forze esterne. La risultante delle forze esterne può essere:

Per un sistema di corpi, la legge fondamentale della dinamica, si enuncia nel modo seguente:

Un sistema di corpi di massa totale M sottoposto all'azione di forze subisce un'accelerazione a
a = Σ Fest / M
dove Σ Fest rappresenta la risultante vettoriale di tutte le forze esterne agenti sul sistema.

Attenzione! Anche se le forze esterne sono equilibrate (sistema meccanicamente isolato), esse non costituiscono coppie azione-reazione! Per ogni forza esterna, l'altra forza della coppia non agisce sul sistema, ma su un corpo dell'ambiente esterno: noi siamo interessati solo a forze che agiscono sul sistema in esame.

due_corpi (14K)
Un blocco di massa M su un piano orizzontale liscio è collegato tramite una corda di massa trascurabile ad un blocco di massa m come in figura. La carrucola serve solo a variare la direzione delle tensioni, ma non ne altera l'intensità. Il sistema non è in equilibrio.
Quali, tra le seguenti, è una forza interna al sistema composto dai due blocchi?

La forza peso Mg
La forza vincolare Fn
Una delle due tensioni T
La forza peso mg